Le Cronache Lucane

STRAGE DI ERBA: LA SUPREMA CORTE METTE LA PAROLA FINE

“in modo ragionevole ed equilibrato, la Corte di Assise di Como, nella sua ordinanza del 3 febbraio 2020, ha sbarrato la strada al ricorso sottolineando che, del resto, la presenza di elementi utili è soltanto ipotizzata, tanto è vero che la richiesta della difesa non poggia su alcun elemento di fatto o logico, ma si limita unicamente a rappresentare il rinvenimento di altri reperti, rispetto a quelli che già erano stati distrutti” Leggi tutto
Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com