Le Cronache Lucane

SS95 TITO-BRIENZA, PROROGATA LA CHIUSURA

Slittata la riapertura al 7 dicembre per il transito parziale sulla tratta. Fine dei lavori entro l’estate ’23

A causa delle avverse condizioni meteorologiche dei giorni scorsi che hanno impedito l’esecuzione di alcune attività, si è reso necessario prorogare la limitazione attualmente in vigore sulla Strada statale 95 Tito-Brienza. Il provvedimento è stato preannunciato da Anas agli Enti Locali interessati.
Il 17 novembre scorso l’Anas – durante l’ultimo dei sopralluogi effettuati sulla SS95 Tito-Brienza per verificare, in particolare, il completamento delle lavorazioni esterne al viadotto – insieme con l’assessore alle Infrastrutture della Regione Basilicata Donatella Merra aveva comunicato che tra il 21 novembre ed il 2 dicembre 2022 la tratta sarebbe stata chiusa con previsione di riapertura il 3 dicembre.
Dopo l’approvazione della perizia di variante, riguardante alcuni lavori tecnici ed impiantistici che è durata diverso tempo ed è stata aggravata dall’aumento vertiginoso dei prezzi dei materiali impiegati, i lavori sono ripresi a pieno regime a partire dall’8 novembre. Quindi le difficoltà tecniche sul cantiere erano state interamente superate, adesso si tratta solo di accelerare e recuperare il tempo perso.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti