Le Cronache Lucane

VIOLENZA SULLE DONNE , CALA IN PROVINCIA DI BARI

I dati forniti dalla Questura di Bari evidenziano un calo per le violenze sulle donne su l’intera area metropolitana

Nell’area Metropolitana di Bari i delitti contro le donne sono in lieve flessione nel confronto tra il 2020 e il 2021. I tentati omicidi sono passati da sette a due e nel primo semestre del 2022 ce n’e’ stato uno. E’ quanto emerge dai dati diffusi dalla Questura. I reati di violenza sessuale e lesioni dolose nel primo semestre 2022 registrano un calo importante rispetto al primo semestre 2021: nel primo caso si passa dai 62 casi del 2020 ai 58 del 2021 fino ai 13 registrati nei primi sei mesi del 2022; nel secondo caso si passa da 401 denunce del 2020 alle 355 dell’anno successivo. 46 da gennaio a giugno di quest’anno. In controtendenza atti persecutori e maltrattamenti in famiglia, che nel confronto tra i primi semestri del 2021 e 2022 sono aumentati.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti