Le Cronache Lucane

LA BARLETTA-SPINAZZOLA RIAPRE A GENNAIO 2023

Lungo la linea ferroviaria sono stati rinvenuti resti archeologici. Bus sostitutivi fino al termine dei lavori.

La linea ferroviaria che collega Barletta aSpinazzola riaprirà il 30 gennaio 2023. Per la seconda volta, Rete Ferroviaria Italiana (società del gruppo Ferrovie dello Stato) annuncia una proroga dei lavori di manutenzione e riqualificazione del tracciato. La causa, in questa occasione, è il ritrovamento di reperti nei pressi del cantiere di Canne della Battaglia, la cui stazione si trova all’interno di un’area di alto interesse archeologico. Le operazioni di cantiere riguardano la sostituzione di una travata metallica. La complessità degli interventi richiede che le attività di cantiere si affianchino a quelle degli archeologi al fine di preservare nuovi eventuali ritrovamenti. Sono in fase di completamento, invece, ilavori di consolidamento delle gallerie Lamacchia e De Marinis, gli interventidi riqualificazione di quindici ponti dislocati lungo la linea e l’ammodernamentodi tutti i passaggi a livello tra Barletta e Spinazzola. Per garantire la mobilità durante gli interventi, la circolazione ferroviaria continuerà ad essere sostituita con bus. Durante i lavori e per il tempo necessario alle attività di studio degli archeologi, l’accesso dalla strada provinciale “Salinelle” resterà chiuso. In alternativa si potrà utilizzare la strada provinciale 142 con innesto dalla statale 93.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti