Le Cronache Lucane

RISSA IN PIAZZA, 16 MINORENNI NEI GUAI A SALERNO

L’analisi delle chat dei cellulari dei giovani ha consentito di individuare i partecipanti alla rissa

 

Eseguita l’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari nei confronti di 16 minorenni italiani, indagati a diverso titolo, allo stato delle indagini, per rissa e lesioni. Il provvedimento, che ha accolto le richieste presentate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, è stato adottato a seguito dei fatti accaduti la notte tra il 9 ed il 10 luglio, quando due gruppi di giovani si sono fronteggiati nell’affollata piazza Gloriosi, scatenando una violenta rissa nel corso della “Notte Bianca” organizzata dall’amministrazione comunale. L’analisi delle chat estrapolate dai cellulari dei giovani, identificati sin da subito e l’escussione di taluni di essi, hanno consentito di individuare i partecipanti alla rissa, e ricostruire le singole condotte, nonché risalire ai futili motivi che hanno dato luogo al violento scontro.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti