Le Cronache Lucane

BARI EX FIBRONIT, DA FABBRICA A PARCO

Finanziato con 11mln del Pnrr e 3,5 della Regione

Entro il 2026 l’area su cui sorgeva l’ex fabbrica Fibronit di Bari diventerà un parco, finanziato con 3,5 mln di euro stanziati dalla Regione Puglia e altri 11 dal Pnrr. Lo stabilimento – chiuso nel 1985 – che per decenni ha disperso nell’aria fibre di amianto causando centinaia di morti, tra lavoratori e residenti del quartiere, è stato oggetto di una lunga e complessa bonifica, iniziata nel 2005 e conclusa nel 2016, ora su quei terreni, Comune e Regione, su impulso del Comitato cittadino Fibronit, stanno progettando il “Parco della rinascita”.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti