Le Cronache Lucane

BANCA MONTE PRUNO: BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DELL’UNIVERSITÀ DI SALERNO

Al lancio dell’iniziativa sono intervenuti il direttore generale della Bcc Michele Albanese, il professore Domenico Apicella del DiTas e Roberto Vargiu, responsabile di Davimedia


POTENZA. Si consolida e si arricchisce di nuovi importanti elementi il rapporto tra la Banca Monte Pruno, Dlivemedia ed il DiTas “Laboratorio didattico e di ricerca di Diritto delle imprese del Turismo ed attività dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Salerno”.

Al lancio dell’ultima iniziativa, per l’appunto, sono intervenuti il Direttore Generale della BCC Monte Pruno Michele Albanese, il Direttore del DiTas dell’Università degli Studi di Salerno Prof. Domenico Apicella ed il Direttore di Dlivemedia Roberto Vargiu.

Il progetto intende premiare il merito di giovani studenti universitari, nell’ambito della forte azione dell’istituto di credito cooperativo, che insieme ai suoi partner, tra cui anche l’Associazione Monte Pruno Giovani, vuole dare slancio e stimoli agli studenti che si stanno distinguendo nel loro percorso accademico.

“Onore al Merito 2022” rappresenta la prima edizione di un percorso motivazionale e premiale, riservato a laureandi dei Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione, Economia e Management e Scienze Giuridiche iscritti all’Università degli Studi di Salerno, attraverso due borse di studio in “Cinema, Cultura e Diritto” del valore di 750,00 euro cadauna, le quali hanno specifiche finalità e potranno essere utilizzate per il pagamento dell’Iscrizione all’Università oppure per un Corso di Formazione, un Master Post Laurea o uno Stage in Italia o all’Estero.

La consegna avverrà durante un evento speciale, il prossimo 27 aprile presso l’Ateneo di Salerno, che vede la Banca Monte Pruno partner del convegno dedicato a “Cinema, Cultura e Diritto”, dove sarà presente il famoso attore e regista Marco D’Amore.

«È un interessante punto di partenza – ha affermato il Direttore Generale Michele Albanese – per aprire nuovamente questo ambito del merito anche presso l’Università di Salerno, grazie a Dlivemedia e, soprattutto, con il supporto scientifico del DiTas.

Dobbiamo spronare i giovani a fare sempre meglio, a puntare in alto con piccole, ma significative azioni.

Con i nostri partner vogliamo creare una sinergia che possa arrivare al cuore e alle menti degli studenti, incentivandoli a fare meglio, per prepararli al mondo del lavoro. «La nostra struttura, infatti, sarà ottimamente disposta ad aprire le sue porte a queste menti per migliorare sempre più il suo assetto organizzativo.

Mi piace sottolineare come questo progetto culturale a favore dei giovani studenti parta proprio dalla volontà del nostro ospite, Marco D’Amore, in quanto, ha voluto che la sua presenza fosse collegata sia ad un’iniziativa concreta per gli studenti sia all’ambito della solidarietà, i cui dettagli verranno comunicati durante il convegno insieme ai partner».


 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti