Le Cronache Lucane

SI FINGE IDRAULICO E DERUBA ANZIANA COPPIA

Arrestato un 21enne di Melfi che scoperto, ha indicato ai militari dove aveva nascosto i soldi

Arrestato a Melfi un 21enne colto in flagranza di reato: il giovane si è finto idraulico per introdursi nell’abitazione di una anziana coppia ultranovantenne e derubarla. Per lui l’accusa è di furto aggravato. Il giovane melfitano si è finto dipendente dell’azienda di erogazione del servizio idrico presentandosi presso l’abitazione delle due vittime nel centro storico e con il pretesto di dover riparare una grave perdita verificatasi in zona, ha convinto i due anziani a controllare ed effettuare dei lavori di idraulica nel bagno. Approfittando di un momento di distrazione dei coniugi, ha rovistato nei cassetti dei mobili della stanza da letto impossessandosi del denaro contante da loro custodito. Poi si è allontanato velocemente. Appena i due si sono accorti del furto hanno allertato i parenti che si sono rivolti ai Carabinieri. L’autore del gesto è stato rintracciato subito anche grazie all’identikit che i due anziani hanno fatto. Fermato dai carabinieri ha indicato il luogo in cui aveva nascosto i soldi che sono stati recuperati e restituiti alla coppia.

Le Cronache Lucane