Le Cronache Lucane

A POTENZA I GIOVANI SI SCAMBIANO IDEE 28 LUGLIO 2021

NOTTE BIANCA DEL LIBRO FESTIVAL 2021

OGGI HO POTUTO PRESENZIARE A SOLI 2 EVENTI

1️⃣ ALMANACCO LUCANO
Storia e storie dei Lucani nel Mondo

di RAFFAELLA BISCEGLIA

consulenza e collaborazione di Luigi Scaglione

Ore 18.00 Atrio Provincia di Potenza

Luigi Scaglione presenta Storia e storie dei Lucani nel Mondo

Nato a Potenza, giornalista con una lunga attività di informazione e comunicazione anche nel settore degli italiani nel Mondo; Ufficio Stampa Provincia di Potenza – Quotidiani, TV e Radio Locali – ricerche e studi su Italiani nel Mondo, Co.Re.Com/Agcom. Presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel Mondo e già Presidente della CRLM e del Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice”

Storia e storie dei Lucani nel Mondo

Visitando il mondo dei lucani all’estero e in Italia, ci sono emozioni che non puoi raccontare solo con le parole. Sono i volti, le storie, le immagini, le finzioni, che hai visto con gli occhi, toccato con le mani. Sentito e ascoltato. Sono le storie di chi ha vissuto una vita lontano da casa e ha mantenuto le sue vecchieabitudini. Sono le storie di chi fino a qualche tempo fa, prima dell’era dei social, si portava da casa le cartoline o le foto ingiallite di qualche matrimonio di famiglia, per guardare i parenti e ricordare se stessi. Sono le storie di chi non ha mutato le proprie usanze e ha la sua casa piena di quei ninnoli e trofei dei luoghi di nascita. Sono le storie di giovani e nipoti che parlano poco e malel’italiano perché il loro slang è segnato dai luoghi di adozione o di nascita. Sono le storie dei nostri emigrati. Il racconto, seguendo la evoluzione anche nei numeri dei flussi emigratori lucani e della sua storia attraverso i dati della Fondazione Migrantes.Emigrazione di ieri, emigrazione di oggi. La storia continua.

Dialoga con l’autore Renato Cantore Sotto la buona stella di Pierluigi Smaldone

2️⃣ Pier Luigi Celli ha presentato stasera il suo ultimo libro “La manutenzione dei ricordi” dalle ore 19 nel cortile della Prefettura.

Ore 19.00 Atrio Provincia di Potenza

Pier Luigi Celli presenta La manutenzione dei ricordi. Gli anni settanta. I ragazzi che fecero la rivoluzione, Chiarelettere, 2021

Il racconto dell’Italia degli anni Settanta attraverso le storie di sei amici che credevano nella rivoluzione. «La vera rivoluzione, mia cara, l’abbiamo inseguita, l’abbiamo persa, e forse anche maledetta, per come ci ha fatto sentire inadeguati per tutta la vita.» Nel maggio del ’68 partirono in autostop per la Francia decisi a vedere l’inizio della rivoluzione e a portarla in Italia. Poi ciascuno prese strade diverse, chi baciato dal successo, chi perso tra i monti, chi in Africa, chi a consolarsi col vino e con le donne. Il tempo passa. Dopo cinquant’anni rieccoli tutti insieme decisi a riavvolgere il nastro della memoria: gli anni Settanta, le lotte in strada, lo scontro generazionale, la violenza insieme alla forte tensione ideale. Dal vivo dei ricordi emergono rapporti sbagliati, sgarbi velenosi, amare compromissioni, in cui la miseria del presente si mescola al recupero di eventi e di incontri drammatici insieme con altri ridicoli o goliardici: come quando Angelo e Lollo inseguito dal commissario Mazzatosta. Non è facile fare pace dopo cinquant’anni con vite che hanno più rimpianti che allegrie. Cosa è rimasto di quella voglia di cambiare il mondo? Il romanzo di Celli non fa sconti a una generazione che ha gravi responsabilità. Non basterà una confessione tardiva ad assolverla da peccati che non paiono aver redenzione possibile.

Dialogano  con l’autore Pasquale Carrano e Claudio Rinaldi e sotto la buona stella di  Simona Bonito e Pierluigi Smaldone

Non potevo mancare

#sapevatelo2021

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com