Le Cronache Lucane

MODUGNO, FRUTTIVENDOLO LASCIA MERCE IN STRADA

L’iniziativa del negoziante: «Voglio essere utile»

Se hai davvero bisogno, prendi pure. E’ gratis». E’ il messaggio scritto su un foglio bianco attaccato sulla saracinesca abbassata del negozio di un fruttivendolo di Modugno (Bari), Leo Settimo, che ha deciso di donare frutta e verdura a chi è in difficoltà economica. Stamattina davanti alla sua attività che dal 16 marzo lavora solo con ordini a domicilio per l’emergenza Coronavirus, il fruttivendolo ha messo cassette di mele, ananas, buste di taralli, aglio e cipolla, sedano, insalata.
In un post sulla pagina Facebook del suo negozio ‘Le delizie dell’ortò ha poi precisato: «Mi raccomando, è per i veri bisognosi. Si chiama solidarietà». «Ho letto, visto e sentito – spiega Settimo – che c’è gente che realmente ha difficoltà a mettere il piatto a tavola. Allora ho voluto essere utile in qualche modo. Siamo una comunità e alcuni valori vanno ben oltre il valore materiale e monetario delle cose».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com