Le Cronache Lucane

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: TUTTO QUESTO “AL LUPO, AL LUPO, SONO INNOCENTI” NEI CASI DEGLI ASSASSINI DANNEGGIA GLI INNOCENTI DE FACTO

Quando i Media prendono le parti di un sociopatico, c’è il rischio che venga reintegrato nella società e che reiteri. In parole povere, chi commette un omicidio e la fa franca, non è raro che ne commetta un secondo, si vedano i casi di Alessandro Cozzi e Bruno Lorandi. Il rischio è ancora maggiore quando l’omicida è un potenziale serial killer Leggi tutto

OMICIDIO DI MARIASESTINA ARCURI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: GIORNALISTI IN COMPETIZIONE CON GLI ESPERTI E ZERBINI DELLE PROCURE

“ Perché i giornalisti meritevoli di essere definiti tali sono pochissimi. Per la maggior parte di quelli che si occupano di cronaca la verità è un optional perché sono in competizione con gli esperti e sono zerbini delle procure“ Leggi tutto

TRAGEDIA DI FOLIGNO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: SONO STATI I CANI A CONDURRE GRETA ALLA PISCINA ABBANDONATA

Greta ha seguito i suoi cani, che erano soliti entrare in quel giardino passando dal varco nella recinzione, si è buttata in piscina dopo i suoi cani ed è affogata Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CON LA STATEMENT ANALYSIS SI COSTRUISCONO CASTELLI ACCUSATORI INDISTRUTTIBILI FONDATI SULLE DICHIARAZIONI DEI REI

“ Mi avvalgo della facoltà di non rispondere. Le dico solo che la maggior parte di chi si occupa di casi giudiziari (PM, parti civili, consulenti forensi) non solo non è in grado di ricostruire le dinamiche omicidiarie ma non riconosce la verità neanche quando gli viene servita su un piatto d’argento“ Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: IN UN CASO GIUDIZIARIO LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI È TUTTO, NON UN MERO ESERCIZIO DI STILE

E vissero tutti felici e contenti… Ah, a proposito, per ricostruire i fatti e risolvere un caso servono competenze non un “infallibile intuito”. L’intuito è il paravento di chi non ha investito nella propria formazione ed è equiparabile alle capacità che millantano di avere i cosiddetti “sensitivi” Leggi tutto

ESCLUSIVA, MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LE CONCLUSIONI DELLE NUOVE PERIZIE DISPOSTE DALLA PROCURA NON AGGIUNGONO NIENTE DI NUOVO A QUESTO CASO DI MORTE ACCIDENTALE IN UNA BAMBINA ABUSATA, LA SOLUZIONE È AGLI ATTI DAL LUGLIO 2016

“Sospetti molto inquietanti gravano proprio sui genitori della bambina, almeno per ciò che concerne gli abusi sessuali" Leggi tutto

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LETTERA APERTA A FEDERICA SCIARELLI

Inventarsi un omicidio non è indolore per nessuno, in caso di archiviazione, i familiari del deceduto non riusciranno a farsene una ragione; in caso di condanna, un innocente pagherà per un omicidio mai avvenuto Leggi tutto

MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA FRANCO: LE NUOVE ANALISI SARANNO DI SOSTEGNO AD UN QUADRO ACCUSATORIO ORMAI CHIARO DA ANNI

Nel laboratorio di Genetica forense del Dipartimento di Biomedica e Prevenzione dell’Università Tor Vergata di Roma il perito Ciro Di Nunzio ha iniziato le operazioni peritali su frammenti di tessuti isolati da indumenti sequestrati nel procedimento relativo alla morte della piccola Maria Ungureanu alla presenza dell’avvocato Fabrizio Gallo, difensore di Marius Ungureanu, e della sua consulente, la famosa biologa Marina Baldi. Ha assistito alle operazioni per la difesa di Daniel Ciocan la criminologa Ursula Franco che collabora con l’avvocato Salvatore Verrillo, proprio lei abbiamo sentito dopo le operazioni peritali Leggi tutto

MORTE DI MARIA UNGUREANU: INCIDENTE PROBATORIO, ENNESIMO RINVIO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CASO CHIARO DA SUBITO

Concordo in pieno con le conclusioni del professor Francesco Introna, chiamato a pronunciarsi dalla procura di Benevento, il quale ha sostenuto che “la causa del decesso (di Maria) debba attestarsi in morte asfittica rapida per annegamento e, segnatamente avendo escluso la ricorrenza a favore di una ricostruzione diversa e compatibile con l’azione causale contestata agli indagati, tanto in considerazione dell’assenza di lesioni contusive a livello del capo e degli arti e pertanto dell’assenza di segni di combattimento con l’acqua o in acqua” in poche parole, Maria non è stata uccisa Leggi tutto

Omicidio di Lidia Macchi: assolto in appello Stefano Binda

“Intervista alla Dott.ssa Ursula Franco, consulente di parte per la difesa di Stefano Binda” Leggi tutto

MARIA UNGUREANU ~ 10 DICEMBRE 2019 ~ INCIDENTE PROBATORIO, CRIMINOLOGA ELISABETTA SIONIS: LA RICOSTRUZIONE DEL TEAM DIFENSIVO DEI CIOCAN È SOSTENUTA DALLE RISULTANZE INVESTIGATIVE

Spesso la verità è molto più semplice di quanto pensiamo: Maria è morta per un incidente mentre tentava di lavare i segni dell'abuso e cercare un attimo di spensieratezza che, a causa del suo terribile segreto, le era stata da tempo negata Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: È INACCETTABILE CHE I PROGRAMMI TV DIANO VOCE AD INCOMPETENTI E MILLANTATORI

Altri hanno una laurea breve conseguita, che so, alla facoltà di medicina, e millantano una bella laurea in medicina. E così, magicamente, da strumentisti “diventano” medici” Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO : UN CASO GIUDIZIARIO NON È UNA TORTA DA SPARTIRSI

I disturbi di personalità non risparmiano nessuno. Certi soggetti non solo danneggiano i casi sui quali si esprimono perché alimentando l’incivile teatrino mediatico ma anche le relative categorie. Leggi tutto

ESCLUSIVA : non si può avere giustizia senza verità, per chi dice di volere “giustizia e verità” la verità non è la priorità, in realtà vuole solo vendetta. AVVOCATO Giovanni Pellacchia il suo PUNTO di VISTA in merito

La REDAZIONE di CRONACHE LUCANE si è occupata del CASO ed ha già intervistato la criminologa Ursula Franco, entrata ufficialmente a far parte del team difensivo del signor Paolo Foresta, difeso dall’avvocato Giovanni Pellacchia Leggi tutto
Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com