Le Cronache Lucane

SERVIZI AGRO-AMBIENTALI, IL PIANO DI GALELLA

L’assessore regionale avvia le attività di manutenzione industriale, artigianale, commerciale e turistico-culturale

In una conferenza stampa che ha avuto luogo nella Sala Sinni del Dipartimento Politiche di Sviluppo della Regione l’assessore con delega alle Attività produttive – Lavoro – Formazione e Sport, Alessandro Galella, ha illustrato i servizi agro-ambientali che saranno assicurati anche quest’anno nelle aree produttive da 962 ex beneficiari della categoria A del reddito minimo di inserimento, fuoriusciti dalla platea della mobilità ordinaria e in deroga.
In particolare – ha spiegato Galella – saranno eseguite attività di manutenzione delle aree a servizio di attività industriali, artigianali, commerciali, turistico culturali; di manutenzione della viabilità in generale, con priorità alle strade a servizio delle predette attività; di manutenzione del verde urbano e del patrimonio pubblico di particolare interesse naturalistico-ambientale e turistico, anche mediante allestimenti con elementi di arredo in legno – come panchine, recinzioni, tavoli pic-nic, cestini – e altre azioni concrete in collaborazione con le amministrazioni comunali al fine di valorizzare le professionalità presenti in questo comparto.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti