Le Cronache Lucane

UN “MELOGRANO” PER L’ONCOLOGIA PEDIATRICA

Matera. La Scuola Pascoli e il Club Lions commemorano la “XXI Giornata mondiale contro il cancro infantile”

La Scuola Giovanni Pascoli di Matera e il suo Dirigente scolastico Michele Ventrelli si sono sempre distinti per aver intrapreso iniziative culturali, sociali ed umanitarie molto importanti proprio come quella che si è svolta in occasione della “XXI Giornata mondiale contro il cancro infantile”
Sono stati proprio due piccoli alunni dell’Istituto Pascoli che muniti di guanti da giardiniere, badile e rastrello hanno piantato in un’aiuola antistante l’ingresso della loro scuola una piantina di melograno.
La finalità del gesto green è stata proprio quella di dare un segno di speranza ai piccoli malati di cancro. Il frutto del melograno infatti è formato di tanti numerosi chicchi detti arilli che sono tutti collegati tra loro proprio come avviene nell’alleanza tra medici pazienti e le famiglie nel percorso di cura dei piccoli pazienti oncologici
L’importante testimonianza ecologica e didattica del gesto dei giovanissimi alunni della Scuola Pascoli, ha unito l’iniziale fragilità di una pianta a quella dei piccoli pazienti oncologici, ma ha suggerito anche come le radici del melograno appena attecchiscono nel terreno gli danno forza, linfa vitale e resistenza. Allo stesso modo il team di medici oncologici e le varie professionalità ad essi collegati daranno sostegno e somministreranno cure efficaci ai piccoli malati di tumore.
L’evento della messa a dimora della pianta ha visto anche la presenza dei presidenti dei Club Lions Matera Host Francesco Vespe e Club Lions Matera città dei Sassi, Giacinta Caiella. Presente anche Imma Brucoli responsabile della circoscrizione “Lions Service” e il chirurgo oncologo Severino Montemurro.
Tutti costoro sono determinati ad offrire ai bambini colpiti da malattie tumorali sia un supporto di carattere morale che un vero e proprio servizio medico concreto e di primo livello.
Durante l’iniziativa, mentre i due volenterosi piccoli studenti circondavano di cure e terriccio il giovane melograno, si è anche sottolineato che i dati scientifici di settore testimoniano che il risultato delle cure oncologiche praticate su giovani pazienti è oggi davvero soddisfacente e i medici e gli esperti presenti hanno rimarcato l’importanza della promozione della cultura della prevenzione e diagnosi precoce a partire proprio dalle fasce scolastiche più giovani
A conclusione dell’evento c’è stata la consegna al Preside della scuola Pascoli, di una targa dei Club Lions di Matera, commemorativa della ventunesima giornata mondiale contro il cancro infantile e a ricordo di una iniziativa che presto verrà replicata in altri contesti ma sempre con le stesse nobili finalità.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti