Le Cronache Lucane

SANREMOSOL, ALL’INAUGURAZIONE IL SINDACO BIANCHERI E IL GIORNALISTA SALVATORI

Alla Kermesse è presente anche la Basilicata con Corleto Perticara e la sua enogastronomia che ha già riscosso il parere favorevole della critica


Inaugurazione in grande stile per SanremoSol. A tagliare il nastro della settima edizione, il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, l’assessore comunale al Turismo, Giuseppe Faraldi, e il giornalista, critico musicale e conduttore radiofonico, Dario Salvatori. «Sette anni sono già passati e se ci ritroviamo vuol dire che tutti abbiamo lavorato bene – ha spiegato Biancheri – a cominciare da Giuseppe Grande, che con la Basilicata, e Corleto Perticara da quest’anno, ogni anno è presente qui al Festival con questo importante evento collaterale che ogni anno cresce ». Studi televisivi su due piani, un ledwall gigantesco per proiettare filmati inediti e una band musicale dal vivo, sono alcune delle novità.

Ad ospitare l’evento, che andrà avanti per tutta la settimana del Festival di Sanremo, è la suggestiva Villa Ormond, immersa nel verde, e diventata per l’occasione un luogo di confronto su tematiche che riguardano musica, spettacolo, arte ed enogastronomia. Protagonisti i big della musica del calibro di Enzo Campagnoli e Fio Zanotti, ma anche giornalisti nazionali, come Roberto Alessi, direttore di Novella Duemila, per annunciare le novità più importanti del Gran Galà organizzato giovedì in collaborazione con Giuseppe Grande, direttore di Sanremosol.

Già nella giornata inaugurale non sono mancati momenti dedicati alla cultura, con l’esposizione delle opere dei maggiori cartellonisti del cinema, conservate nello spazio museale intitolato “Cinema a pennello” a Montecosaro, in provincia di Macerata. «La mostra ripercorre la storia della nostra città e della musica e per noi è una grande emozione- ha aggiunto Biancheri – ed è anche importante ricordare tanti grandissimi artisti».

Tanto fitness, make up e sport, con la partecipazione di alcuni componenti della Nazionale Italiana di pattinaggio che hanno collaborato alle sigle e ad altri momenti. Anche quest’anno SanremoSol potrà raccontare il Festival direttamente dal prato verde allestito davanti al teatro Ariston, grazie al balconcino,una postazione privilegiata. Per tutta la settimana poi un’intera area di villa Ormond è dedicata al cooking show dove chef titolati, capitanati da Rosalba Marte, delizieranno gli ospiti con piatti tipici dei vari territori italiani. C’è anche tanta Basilicata a SanremoSol, con il comune di Corleto Perticara che sta portando nella Città dei Fiori, la sua storia, le sue attrattive e le sue tradizioni che ha già riscosso il parere favorevole della critica.


Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti