Le Cronache Lucane

I QUIZ IDIOTI PER ACCEDERE ALLA FACOLTÀ DI MEDICINA

Lettere lucane

Saranno 64 i posti disponibili per gli studenti che proveranno a entrare alla Facoltà di medicina dell’università della Basilicata. Il metodo di selezione avverrà tramite quiz, ma io trovo questa modalità di selezione – visto che si rende necessaria una selezione – profondamente sbagliata, perché il quiz premia le menti enciclopediche e nozionistiche. E invece per fare il medico non basta avere questo tipo di forma mentis, ma vocazione, passione, intuito, amore per il linguaggio del corpo, ecc. Chissà quanti grandi medici ci siamo persi, a causa di questi quiz astrusi e autistici. Ricordo che nel 1996, quando decisi di andare all’università, si inaugurarono le prime Facoltà di Scienze delle comunicazioni. Io volevo iscrivermi a Lettere, ma mi venne la tentazione di partecipare ai quiz di Scienze delle comunicazioni a Siena e a Roma. E così feci. Ma fu un disastro, perché le domande erano astruse, deliranti, nozionistiche, da “Settimana enigmistica”. Mi classificai male in entrambe le università. E perciò, felice, mi iscrissi a Lettere a Roma. Ora, io nella mia vita qualcosa ho fatto, nel mondo della “comunicazione”; eppure, secondo quella selezione, non ero all’altezza di Scienze delle comunicazioni. Poco male. Ma quanti giovani con la vocazione per la medicina vengono rifiutati dal Sistema sanitario nazionale a causa di questi quiz deliranti, idioti e ottusi? Non sempre il grande medico è chi sa più cose ma, al contrario, colui che meglio di altri sa interpretare i segni del corpo, unire punti distanti, intuire depistaggi, interpretare criticamente i protocolli, ecc. Insomma, i quiz in ingresso, secondo me, contribuiscono a creare un ceto medico conformista, nozionistico e protocollare. Non so quale possa essere la soluzione, ma di una cosa sono certo: i quiz universitari penalizzano i talenti, i fantasisti, gli irregolari. Ed è un grande danno per tutti noi.

diconsoli@lecronache.info

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com