Le Cronache Lucane

PRENOTAZIONE VACCINI:ACERENZA SLITTA IN MOLISE



Come noto dal 6 aprile sono iniziate le prenotazioni dei vaccini per le categorie fragili- ultrafragili, con la piattaforma di Poste Italiane, ma tra i diversi problemi riscontrati nelle scorse ore dai cittadini, il Sindaco di Acerenza porta a conoscenza della problematica a cui vanno incontro gli acheruntini.

A spiegarci quanto accade ad Acerenza, è proprio il primo cittadino Fernando Scattone, il quale porta all’attenzione che «alcuni utenti residenti ad Acerenza hanno lamentato un disservizio sia relativo all’inserimento dei dati sul portale e sia all’interno del servizio telefonico. Al momento della digitazione del Codice di Avviamento Postale della cittadina lucana -prosegue il Sindaco- la voce guida afferma di non poter proseguire essendo un Cap appartenente alla Regione Molise. Si da il caso però che Acerenza sia tra gli insediamenti più antichi della Basilicata.  Sono tantissime le segnalazioni che pervengono agli uffici comunali –conclude Scattonei miei concittadini hanno numerosi problemi nella prenotazione pur avendo delle importanti patologie. Ho inoltrato pertanto segnalazione di disservizio chiedendo una celere risposta e una risoluzione veloce ed efficace».

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com