Le Cronache Lucane

«IN LUCANIA VINCEREMO CONTRO IL MURO ROSSO»

Regionali, Quagliariello il primo big calato dal centrodestra in Basilicata

È Gaetano Quagliariello il primo big nazionale che il centrodestra lucano ha deciso di calare nella campagna elettorale delle regionali lucane. Sono stati presentati a Potenza i candidati della lista Idea-Un’altra Basilicata alla cui formazione hanno compartecipato i consiglieri regionali uscenti che non sono in corsa. Benedetto chiama e Quagliariello con forte entusiasmo risponde. «Fino a poco tempo fa – ha detto Quagliariello – nel Mezzogiorno c’erano solo “regioni rosse”, e appena un anno fa il Sud ha votato in massa il Movimento 5 Stelle. Un anno dopo, il centrodestra governa in quest’area del Paese diverse regioni e può conquistare la Basilicata: cio’ ci obbliga a dare una risposta di governo a questa terra e a tutto il mezzogiorno». «Per la Basilicata – ha proseguito Quagliariello – la sfida da raccogliere è l’autonomia. Noi abbiamo le idee chiare per un intervento strutturale che miri allo sviluppo e non all’assistenzialismo, come il reddito di cittadinanza». Presente anche l’ex Generale della Guardia di Finanza Vito Bardi. Il candidato governatore del centrodestra ha colto l’occasione per annunciare: «Sabato e domenica verrà in Basilicata Silvio Berlusconi». Così nel fine settimana la Basilicata offrirà un interessante spaccato sociopolitico dei tempi moderni: il Generale della Finanza sorridente e abbracciato al Cavaliere Silvio Berlusconi che lo ha scelto per vincere le regionali lucane.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com