LA VERTENZA CMD IN PREFETTURA

Condividi subito

Continua incessante il lavoro delle organizzazioni sindacali confederali di categoria per cercare di dirimere la vertenza della Cmd di Atella che produce basamenti per motori. Cosi, presso la Prefettura di Potenza si è tenuta una ulteriore riunione alla presenza del Prefetto, Annunziato Varde’. Dopo ampia discussione si è avviato un percorso che impegna la CMD nelle stabilizzazioni dei lavoratori somministrati, compresi i lavoratori cessati ad ottobre 2019 e soprattutto il possibile reinserimento, a seguito della verifica entro fino giugno prossimo, tenuto conto delle situazioni di mercato. L’idea resta quella di attingere, attraverso lo staff leasing dai lavoratori in nuova assicurazione sociale per l’impiego (in disoccupazione) coloro che sono cessati ad ottobre 2018. I vertici aziendali hanno confermato il piano di stabilizzazione anche attraverso i nuovi progetti relativi al settore aeronautico per dare una risposta complessiva all’intera platea dei 79 lavoratori . Il prefetto di Potenza si è assunto l’impegno di riconvocare le parti entro fine giugno prossimo per verificare complessivamente il percorso individuato e la sua reale fattibilità .

Le organizzazioni sindacali di Cgil Cisl UIL nei prossimi giorni effettueranno alcune verifiche tecniche legali anche con le controparti affinché si possa ricercare quelle soluzioni tecnico e contrattuali per rendere esigibile anche il reinserimento dei lavoratori cessati ad ottobre e novembre dello scorso anno.

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972