disturbo da accumulo

AttualitàBlogCampaniaCronacaEventi e CulturaRubriche

LA SVOLTA, MORTE DI MARIA UNGUREANU: PER LA PROCURA DI BENEVENTO È STATO UN INCIDENTE, COSÌ COME SOSTENUTO DA SEMPRE DALLA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO, CONSULENTE DELLA DIFESA DEI FRATELLI CIOCAN

In poche parole, la procura di Benevento ritiene che Maria Ungureanu sia morta in seguito ad un incidente, così come sostenuto da subito dalla criminologa Ursula Franco, consulente dell’avvocato Salvatore Verrillo, difensore dei fratelli Ciocan Read More
BlogCronacaRubriche

MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA FRANCO: LE NUOVE ANALISI SARANNO DI SOSTEGNO AD UN QUADRO ACCUSATORIO ORMAI CHIARO DA ANNI

Nel laboratorio di Genetica forense del Dipartimento di Biomedica e Prevenzione dell’Università Tor Vergata di Roma il perito Ciro Di Nunzio ha iniziato le operazioni peritali su frammenti di tessuti isolati da indumenti sequestrati nel procedimento relativo alla morte della piccola Maria Ungureanu alla presenza dell’avvocato Fabrizio Gallo, difensore di Marius Ungureanu, e della sua consulente, la famosa biologa Marina Baldi. Ha assistito alle operazioni per la difesa di Daniel Ciocan la criminologa Ursula Franco che collabora con l’avvocato Salvatore Verrillo, proprio lei abbiamo sentito dopo le operazioni peritali Read More
BlogCampaniaCronaca

MORTE DI MARIA UNGUREANU: INCIDENTE PROBATORIO, ENNESIMO RINVIO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CASO CHIARO DA SUBITO

Concordo in pieno con le conclusioni del professor Francesco Introna, chiamato a pronunciarsi dalla procura di Benevento, il quale ha sostenuto che “la causa del decesso (di Maria) debba attestarsi in morte asfittica rapida per annegamento e, segnatamente avendo escluso la ricorrenza a favore di una ricostruzione diversa e compatibile con l’azione causale contestata agli indagati, tanto in considerazione dell’assenza di lesioni contusive a livello del capo e degli arti e pertanto dell’assenza di segni di combattimento con l’acqua o in acqua” in poche parole, Maria non è stata uccisa Read More
Blog

MORTE di MARIA UNGUREANU: OGGI e DOMANI la 2ª AUTOPSIA

Riguardo agli abusi sessuali, nel luglio 2016, i RIS di Roma hanno isolato lo sperma di Marius Ungureanu su una maglietta in uso esclusivo a Maria e sulla coperta del suo lettino e proprio in merito alla posizione dei genitori di Maria Ungureanu, i giudici del Tribunale del Riesame di Napoli si erano così espressi: “sospetti molto inquietanti gravano proprio sui genitori della bambina, almeno per ciò che concerne gli abusi sessuali” Read More
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti