AttualitàBlog

CADONO PEZZI IN CEMENTO ARMATO DAL CAMPANILE DI SAN MARCO IN VENEZIA

Procura esclude rischi. Il fenomeno al momento non desta tuttavia preoccupazioni. Le fondazioni della torre, che erano state già rinforzate con inserimenti in titanio una dozzina d’anni fa

È GIUSTO INFORMARE

Venezia, cadono pezzi in cemento armato dal campanile di San Marco

Nel crollo nessun ferito

Il materiale, che risale al 1902, fu utilizzato nella ricostruzione del manufatto sull’intelaiatura interna della cuspide della torre

Avviati accertamenti

CADONO PEZZI IN CEMENTO ARMATO DAL CAMPANILE DI SAN MARCO IN VENEZIA

Alcuni pezzi di cemento armato si sono staccati dalla cima del campanile di San Marco, a Venezia. “Non ci sono pericoli immediati” ha dichiarato l’architetto Mario Piana

Procura esclude rischi. Il fenomeno al momento non desta tuttavia preoccupazioni. Le fondazioni della torre, che erano state già rinforzate con inserimenti in titanio una dozzina d’anni fa

“Nessun pericolo immediato”

Venezia, il proto di San Marco Mario Piana: «Così i palazzi veneziani possono sfidare i secoli»

ha riferito l’architetto Mario Piana, proto della Procuratoria di San Marco, Proto – termine utilizzato nella Repubblica di Venezia per indicare il tecnico di massimo livello per la manutenzione di alcuni edifici, come ad es. la Basilica di San Marco, o dei sistemi di ingegneria idraulica della Laguna Veneta : 

“Non ci sono pericoli immediati o a medio termine ma vogliamo raccogliere tutte le informazioni necessarie per progettare un intervento di consolidamento che metta al sicuro per altri 100 anni quel cemento armato realizzato all’inizio del Novecento”

Alcuni pezzi di cemento armato si sono staccati dalla cima del campanile di San Marco, a Venezia. Nel crollo nessun ferito

Il materiale, che risale al 1902, ritenuto rivoluzionario per l’epoca fu utilizzato nella ricostruzione del manufatto sull’intelaiatura interna della cuspide della torre

Era già in corso un’indagine specialistica

Un’indagine specialistica sullo stato della cuspide è stato affidata allo studio Vitaliani, e la manutenzione del campanile prevedono anche controlli alle fondazioni della torre, che erano state già rinforzate con inserimenti in titanio una dozzina d’anni fa, e strumentazioni per monitorare i movimenti, con risultati definiti “rassicuranti”.  

Cadono pezzi in cemento armato dal campanile di San Marco

Avviati accertamenti, ma la Procuratoria esclude rischi

Alcuni pezzi di cemento armato si sono staccati dalla cima del campanile di San Marco, a Venezia.

Il materiale, che risale al 1902, ritenuto rivoluzionario per l’epoca, fu utilizzato nella ricostruzione del manufatto sull’intelaiatura interna della cuspide della torre. Il fenomeno al momento non desta tuttavia preoccupazioni.

“Non ci sono pericoli immediati o a medio termine – ha riferito l’architetto Mario Piana, proto della Procuratoria di San Marco – ma vogliamo raccogliere tutte le informazioni necessarie per progettare un intervento di consolidamento che metta al sicuro per altri 100 anni quel cemento armato realizzato all’inizio del Novecento” 

Venezia, il proto di San Marco Mario Piana: «Così i palazzi veneziani possono sfidare i secoli»

Dal campanile di San Marco a Venezia cadono pezzi di cemento armato, al via indagine sullo stato della cuspide

Alcuni pezzi di cemento armato sono caduti dal campanile di San Marco a Venezia: al via l’indagine sullo stato della cuspide della torre veneziana

Cosa è successo al campanile di San Marco a Venezia

I pezzi di cemento armato che si sono staccati dalla cima del campanile di San Marco a Venezia risalgono al 1902.

Come raccontato, il materiale, ritenuto rivoluzionario in quell’epoca, fu usato nella ricostruzione del manufatto sull’intelaiatura interna della cuspide della torre.

I rischi per il campanile di San Marco a Venezia

La caduta di pezzi di cemento armato dalla cima del campanile di San Marco a Venezia non desterebbe particolari preoccupazioni.

L’architetto Mario Piana, proto della Procuratoria di San Marco, ha detto:

“Non ci sono pericoli immediati o a medio termine, ma vogliamo raccogliere tutte le informazioni necessarie per progettare un intervento di consolidamento che metta al sicuro per altri 100 anni quel cemento armato realizzato all’inizio del Novecento”

L’indagine sul campanile di San Marco a Venezia

Un’indagine specialistica sullo stato della cuspide del campanile di San Marco a Venezia è stato affidata allo studio Vitaliani

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

#sapevatelo2024

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti