AttualitàBasilicata

CIFARELLI SU BILANCIO REGIONE 2024

«Buone notizie per Enti locali, settore imprese e per il mondo del lavoro in generale», ha detto il consigliere reg. Pd

“Nella seduta di Giunta dello scorso 29 dicembre con le Delibere n. 937 e 938 sono state approvate la Legge di stabilità regionale 2024 e il Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2024 – 2026, va da sé che l’approvazione definitiva avverrà in Consiglio nei primi giorni del nuovo anno: viene, così, scongiurato il rischio di giungere come l’anno scorso all’esercizio provvisorio”. Così il consigliere regionale del Partito democratico, Roberto Cifarelli.

“Viene accolta la mia proposta – continua Roberto Cifarelli – che con coinvolgimento, con senso di responsabilità e con la concretezza sempre mostrata su questi delle associazioni datoriali, dei sindacati e all’Anci ha impedito che  la mancata approvazione della Legge di stabilità – Bilancio 2024/26 determinasse la paralisi della Regione Basilicata”.

“Quest’anno la Legge di stabilità – Bilancio 2023/25 – ricorda il Consigliere del Pd – è stata approvata a fine maggio e pubblicata il 5 giugno. Grazie al presidente Bardi ed al centrodestra lucano per la seconda volta nella storia della Basilicata essa è stata approvata non già nei tempi ordinari (31 dicembre 2022), e neanche nella fase di esercizio provvisorio (30 aprile 2023). La Regione è rimasta in ‘gestione provvisoria’ fino al 5 giugno; ciò ha significato che fino a quella data sono rimasti bloccati (in parte già dal primo gennaio) la stragrande parte dei pagamenti a cittadini ed imprese”. “Una buona notizia – conclude Roberto Cifarelli – per gli Enti locali, per il settore delle imprese, della produzione e per il mondo del lavoro nel suo complesso e di tutti coloro che hanno relazioni virtuose con la Regione Basilicata”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti