Le Cronache Lucane

ATRI, GROSSO CIPRESSO CROLLA NEL CORTILE ASL

Cedimento dell’albero, alto 10 metri, che si trovava nel recinto del Poliambulatorio

I Vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi sono dovuti intervenire in viale Risorgimento ad Atri, a seguito della caduta di un grosso cipresso di oltre 10 metri di altezza, che si trovava nel cortile del Poliambulatorio della Asl. L’albero si è sradicato abbattendosi rovinosamente sulla recinzione perimetrale ed andando ad invadere tutta la sede stradale. Per fortuna in quel momento non c’erano auto o persone in transito e pertanto non ha provocato danni di alcun genere. I Vigili del fuoco, giunti sul posto con due mezzi operativi, hanno lavorato circa tre ore per rimuovere il grosso albero, impiegando un’autogru inviata sul posto dal Comando di Teramo ed utilizzando una motosega per tagliare i rami e sezionare il tronco in varie parti che sono state poi sistemate nell’area a ridosso della recinzione del Poliambulatorio. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della Polizia per regolare il transito delle auto e il personale dell’Enel per mettere in sicurezza una linea elettrica tranciata dall’albero.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti