Le Cronache Lucane
AttualitàLavoroPuglia

SANITASERVICE LECCE, FINALMENTE UNA SVOLTA

A margine dell’ennesimo sit-in, ecco una speranza per i vincitori del concorso che aspettano l’assunzione

Potrebbe esserci una svolta determinante e positiva circa la saga dei 159 vincitori/idonei del concorso da pulitori in Sanitàservice Lecce che da troppo tempo attendono un’assunzione che li spetta di diritto. A margine dell’ennesimo sit-in di protesta, l’amministratore unico della società “in house” di Asl Lecce, Francesco Massaro si è impegnato ad inoltrare la richiesta per le assunzioni di 89 pulitori, vale a dire l’intero fabbisogno relativo al 2023. Dopo la decisione presa dall’assessorato alla Salute della Regione Puglia circa il blocco delle assunzioni in tutte le Sanitaservice regionali, i tavoli presso il Dipartimento Salute e Benessere della Regione Puglia e le proteste ad oltranza, quindi, ecco una buona notizia che è stata sottolineata anche da Giuseppe Mancarella, segretario provinciale dei Cobas che da sempre hanno sostenuto le ragioni dei vincitori/idonei della graduatoria di 159 pulitori di Sanitàservice, affinché si concretizzino le assunzioni a tempo indeterminato e determinato utilizzando la graduatoria concorsuale e lo scorrimento della stessa.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti