Le Cronache Lucane

POTENZA, QUANDO IL SET INCENTIVA IL TURISMO

Cronache ha chiesto ai potentini se la serie tv della Rai “Il caso Claps” favorirà i viaggi nel capoluogo lucano

Ci sono migliaia di motivi per scegliere la località per il proprio viaggio. E così esistono il cicloturismo, il turismo enogastronomico, il turismo lento, nautico, ippico e chi più ne ha più ne metta.
C’è un fenomeno che sta davvero spopolando negli ultimi tempi, e con l’avvento di Netflix c’è poco da stupirsi: serie tv e turismo. Al contrario dei film, le serie tv creano un coinvolgimento eccezionale, che fa restare milioni di persone incollate allo schermo aspettando un nuovo episodio.
Il set di una serie tv o il paese in cui è ambientata, quindi, diventa un continuo via vai di appassionati e curiosi che vogliono sapere di più sulla propria serie preferita. Il turismo delle serie tv sta generando dei numeri impressionanti in tutto il mondo, tali da creare un vero e proprio flusso e un’opportunità per chi vive e lavora “sul set”.
Chissà se sarà questo anche il caso di Potenza, interessata in questi giorni dalle riprese della serie tv “Il caso Claps” che andrà in onda sulla Rai. La produzione televisiva tratterà della drammatica vicenda che ha sconvolto l’opinione pubblica, non solo nel capoluogo di regione.

Abbiamo chiesto ai potentini, cosa ne pensano tra adulti scettici, altri propositivi e adolescenti in fibrillazione anche solo all’idea di incontrare per le vie della città i loro idoli televisivi.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti