Le Cronache Lucane

TOYOTA GAZOO RACING METTE A SEGNO LA PRIMA VITTORIA DEL 2023 AL RALLYE MONTECARLO

Il Toyota GAZOO Racing apre la stagione 2023 del WRC – FIA World Rally Championship con una sensazionale doppietta nel leggendario Rallye Monte Carlo

TOYOTA ITALIA : Iniziamo alla grande 🙌


Il Toyota GAZOO Racing apre la stagione 2023 del WRC – FIA World Rally Championship con una sensazionale doppietta nel leggendario

Rallye Monte Carlo 🥇🥈


Prossima tappa: Rally di Svezia ❄️
Scopri di più ➡️ 

TOYOTA GAZOO RACING METTE A SEGNO LA PRIMA VITTORIA DEL 2023 AL RALLYE MONTECARLO

Il Team ha iniziato il FIA World Rally Championship 2023 con una doppietta.

Hilux prototipo

Sébastien Ogier ha conquistato una nona vittoria da record al leggendario evento davanti al compagno di squadra Kalle Rovanperä.

Il clima prevalentemente asciutto ha reso il rally di quest’anno più un test di prestazioni assolute del solito, e Ogier ha dettato il ritmo fin dall’inizio con cinque vittorie di tappa consecutive aprendo un vantaggio di mezzo minuto all’ora di pranzo di venerdì.

La GR YARIS Rally1 HYBRID è stata la più veloce nelle prime 11 tappe della stagione, la sua striscia si è conclusa solo sabato pomeriggio, quando Ogier era concentrato sulla gestione del suo vantaggio. Ha portato un vantaggio di 16 secondi su Rovanperä nell’ultimo giorno, quando ha continuato a rivendicare le sue vittorie di ottava e nona tappa del fine settimana e ha concluso con un margine vincente di 18,8 secondi.

La 56esima vittoria di Ogier nel WRC è anche la prima per il suo co-pilota Vincent Landais, nel secondo evento da quando ha iniziato a lavorare con il navigatore francese emergente alla fine della scorsa stagione. È anche la quinta vittoria a Montecarlo di Toyota con un quinto modello diverso: la GR YARIS Rally1 HYBRID ha tutte le 18 tappe del fine settimana tranne due.

Con Ogier che ancora una volta parteciperà ad una selezione di eventi in questa stagione, il secondo posto e la vittoria nella Power Stage rappresentano un inizio ideale per Rovanperä e il copilota Jonne Halttunen per la difesa dei loro primi titoli di campionato. Rovanperä è cresciuto in fiducia e velocità durante il rally, conquistando sei vittorie di tappa in totale sulla strada per un primo podio al Rallye Monte-Carlo.

Elfyn Evans ha mostrato un ritmo altrettanto forte rispetto ai suoi compagni di squadra per tutto il fine settimana ed è stato secondo dietro Ogier prima di perdere circa 40 secondi con una gomma danneggiata nella SS5 venerdì mattina. Lui e il co-pilota Scott Martin hanno combattuto per finire quarti, a 27,8 secondi dal podio nonostante un breve testacoda domenica mattina. È stato anche terzo nella Power Stage per rivendicare tre punti bonus aggiuntivi.

Il forte inizio di stagione per TGR è stato completato da Takamoto Katsuta nel suo WRC Challenge Program. Ha prodotto la sua migliore prestazione al Rallye Monte-Carlo fino ad oggi insieme al copilota Aaron Johnston, unendosi spesso ai suoi compagni di squadra nei primi quattro tempi di tappa e finendo sesto assoluto.

 

Akio Toyoda (Presidente TGR-WRT)

Congratulazioni per la nona vittoria di Seb e la prima vittoria di Vincent a Montecarlo! È stato l’inizio della seconda stagione per la nostra GR YARIS Rally1 HYBRID. Il team ha iniziato la preparazione per questa stagione subito dopo il Rally del Giappone dello scorso anno, ha apportato molti aggiornamenti alla vettura in un breve periodo di tempo e l’ha resa pronta per questo primo round. Apprezzo molto tutti i membri del team che lavorano sempre così duramente senza avere molto tempo libero anche durante le festività natalizie. In risposta ai loro sforzi, Seb e Vincent hanno vinto il rally e gli altri equipaggi hanno completato tutte le prove speciali. È stato un grande inizio di stagione come squadra. Grazie mille a tutti!

C’è stato un altro grande cambiamento nella off-season: il team è diventato una nuova società, “TOYOTA GAZOO Racing World Rally Team”. Con la nuova società, non punteremo solo alla vittoria nel WRC, ma affronteremo anche varie sfide, tra cui lo sviluppo del prodotto per rendere lo sport del rally più ampio e sostenibile. Jari-Matti, Chief Rally Sporting Officer (CRSO), Tom Fowler, Chief Technical Officer (CTO), e tutti i dipendenti qui amano i rally e le auto. Continueremo le nostre sfide insieme per portare più sorrisi sui volti delle persone attraverso rally e auto.

P.S. ai piloti e ai copiloti,

Ricordate che ci siamo divertiti insieme a guidare su sterrato dopo il Rally del Giappone? Quel posto era situato in una città chiamata Gamagori, e ora la città ha interesse a tenere eventi di rally e renderla una città come Montecarlo. Oggi c’è stato un evento lì e ho partecipato come membro del TOYOTA GAZOO Racing World Rally Team. Ho indossato la tua stessa tuta e mi sono divertito a fare “donuts”. Penso che le persone che mi hanno visto siano state in grado di provare la gioia del rally. In futuro, quando la città diventerà come Monte Carlo, per favore torna e guida di nuovo lì!” 

Jari-Matti Latvala (Team Principal)

Siamo molto contenti di questo risultato, è un modo fantastico di iniziare la stagione. Ci aspettavamo una competizione dura quest’anno e non eravamo sicuri di come sarebbe andato questo rally, ma tutto il lavoro che tutti nel team hanno fatto ha davvero pagato. Venendo qui a Montecarlo sapevo che Sébastien era molto motivato dopo essere arrivato così vicino alla vittoria l’anno scorso. Si poteva vedere quella fame nei suoi occhi fin dall’inizio giovedì sera e dopo ha guidato in maniera perfetta. Allo stesso tempo sono anche molto felice di vedere il grande ritmo di Kalle, di Elfyn e di Takamoto. Kalle è migliorato passo dopo passo per il suo primo podio a Monte e sono sicuro che l’anno prossimo sarà pronto per vincere qui. Possiamo vedere che la macchina si sta comportando molto bene, ma sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare“.

Kalle Rovanperä (Pilota vettura #69)

Devo dire che siamo davvero contenti di questo fine settimana. C’era un po’ più di pulizia della strada da fare all’inizio del rally di quanto mi aspettassi, quindi abbiamo perso molto tempo lì, ma dopo il ritmo era davvero buono. Quando avevamo una strada pulita avevamo lo stesso ritmo di tutti gli altri, stavamo lottando per i migliori tempi e finalmente potevamo anche prendere punti pieni sul Power Stage, quindi abbiamo davvero buoni punti per iniziare la nostra stagione. Il team ha fatto un ottimo lavoro con la vettura; Penso che tutti noi fossimo veloci e abbastanza fiduciosi in macchina. Congratulazioni a Seb: è il padrone di Montecarlo“.

Elfyn Evans (Pilota vettura #33)

Nel complesso il weekend è stato positivo per noi. È stato abbastanza buono in termini di ritmo e probabilmente avevamo il potenziale per ottenere un po ‘di più. Un po’ di frustrazione venerdì ci ha messo fuori dalla contesa per il podio, ma questo è il rally e il modo in cui va a volte. Dopo di che, il quarto posto è stato probabilmente il massimo che avremmo potuto ottenere e il distacco dal terzo era un po’ troppo grande. Sono comunque ottimi punti per iniziare la stagione e una prestazione decente. La macchina funzionava davvero bene; La squadra ha lavorato sodo e questo si vede nel risultato complessivo qui“.  

Sébastien Ogier (Pilota vettura #17)

È stato un weekend perfetto. Questo rally significa molto per me e vincerlo è sempre qualcosa di molto speciale, quindi mi divertirò molto. Penso di poter essere orgoglioso di me stesso e orgoglioso della mia squadra. È stato un weekend abbastanza dominante per la squadra. Toyota ancora una volta ci ha fornito strumenti fantastici, quindi grazie a loro. È un modo fantastico per iniziare la stagione con una doppietta ed è stata una grande prestazione anche da parte di Kalle. Ieri è stata dura per i miei nervi; Sapevo di poter andare più veloce, ma non volevo correre rischi. Oggi sapevo che si trattava più di guida pura e potevo godermi la fine del rally. Sono così felice anche per Vincent. È la sua prima vittoria nel WRC e se la merita tanto; Ha fatto un lavoro perfetto sul mio lato destro solo nel nostro secondo rally insieme

CLASSIFICA FINALE, RALLYE MONTE-CARLO

1️⃣ Sébastien Ogier/Vincent Landais (Toyota GR YARIS Rally1 HYBRID) 3h12h02m.0s

2️⃣ Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen (Toyota GR YARIS Rally1 HYBRID) +18.8s

3️⃣ Thierry Neuville/Martijn Wydaeghe (Hyundai i20 N Rally1 HYBRID) +44.6s

4️⃣ Elfyn Evans/Scott Martin (Toyota GR YARIS Rally1 HYBRID) +1m12.4s

5️⃣ Ott Tänak/Martin Järveoja (Ford Puma Rally1 HYBRID) +2m34.9s

6️⃣ Takamoto Katsuta/Aaron Johnston (Toyota GR YARIS Rally1 HYBRID) +3m32.6s

7️⃣ Dani Sordo/Cándido Carrera (Hyundai i20 N Rally1 HYBRID) +3m47.5s

8️⃣ Esapekka Lappi/Janne Ferm (Hyundai i20 N Rally1 HYBRID) +3m51.3s

9️⃣ Nikolay Gryazin/Konstantin Aleksandrov (Škoda Fabia RS Rally2) +10m03.4s

🔟 Yohan Rossel/Arnaud Dunand (Citroën C3 Rally2) +10m07.9s

What’s next? 

Il Rally di Svezia (9-12 febbraio) è l’unico evento invernale della stagione che si svolge su neve e ghiaccio. I chiodi metallici inseriti negli pneumatici mordono la superficie per fornire aderenza e consentire alcune delle velocità più elevate dell’anno.

23/01/2023
Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti