Le Cronache Lucane

ROMA, DALLA SALA SLOT ALLA BANCA

Tre ‘spaccate’ in tre giorni: caccia ai banditi

‘Tre spaccate’ in tre giorni in tre diverse zone di Roma: la prima in zona Torre Angela, la seconda sui Colli Portuensi e la terza a Ostiense, nel mirino un negozio di casalinghi, una sala slot e una banca. Carabinieri e Polizia stanno indagando su colpi messi a segno in sequenza e in modo rapido e “professionale”, i banditi hanno usato un carro attrezzi per sfondare la vetrina di un negozio di casalinghi, entrare, smurare la cassaforte e fuggire con un bottino da 20mila euro, il tutto in pochissimo tempo. Sul posto i poliziotti delle volanti, che hanno subito diramato le ricerche, senza trovare traccia dei ladri, poi è toccato a una filiale della Banca Intesa San Paolo, i ladri hanno usato l’auto per distruggere la vetrata dell’ingresso e sono poi scappati con i contanti presenti all’interno del cash roller. Poco dopo un altro colpo, a meno di cinque chilometri di distanza, nel mirino una sala slot, qui i banditi, cinque gli uomini immortalati dalle videocamere di sorveglianza, hanno usato un’auto per sfondare la vetrina e divelta la serranda sono entrati, hanno afferrato due cambia monete e i contanti dalla cassa e sono scappati a bordo dell’auto. Il bottino, in questo caso, è stato di qualche migliaio di euro. Anche su questo episodio indaga la Polizia.

Rosamaria Mollica

3331492781

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti