Le Cronache Lucane

MARSICA, SCOPERTI 43 FURBETTI DEL REDDITO

Dati-record nelle attività di controllo dei Carabinieri nel 2022

Sono ben 43 i casi di indebita percezione del reddito di cittadinanza scoperti in un anno nella Marsica per un totale di oltre 100mila euro erogati in favore di color che non avrebbero i requisiti previsti dalla legge. Questo il bilancio degli accertamenti messi campo in tutto il 2022 dai Carabinieri e dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di L’Aquila, sotto il coordinamento della Compagnia di Avezzano. Centinaia i controlli dei militari nei confronti di cittadini, per lo più stranieri che hanno evidenziato le irregolarità sull’attribuzione del reddito di cittadinanza. Tutti i furbetti del reddito di cittadinanza sono stati segnalati alle autorità sia per i risvolti di natura penale, sia per le procedure amministrative volte all’interruzione del contributo che per il recupero delle somme ottenute fraudolentemente.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti