Le Cronache Lucane

LEGGE SULL’ABORTO: BLINDATA LA 194 DAL M5S

Ai nostri microfoni Angela Raffa, deputata del m5s, ci racconta l’iter che ha permesso all’odg di essere votato all’unanimità

Viene blindata la legge sull’aborto. Ieri sera il Movimento 5 stelle ha chiesto al governo l’impegno a non intervenire contro la 194 e, anzi, a rafforzarla. L’ordine del giorno a viene presentato da tutte le opposizioni, coi pentastellati in testa. Il governo, inizialmente, aveva dato parere contrario all’ordine del giorno. Tuttavia, gli interventi di alcuni esponenti di minoranza hanno portato il capogruppo di FdI, Tommaso Foti, a chiedere un supplemento di riflessione e una sospensione della seduta. Alla ripresa dei lavori, il governo ha poi modificato il parere in favorevole. In particolare, a mettere in guardia dalle conseguenze di un voto contrario sull’odg sono Nicola Fratoianni (che ha ricordato le parole della premier Meloni sul tema) e Roberto Giachetti, che avverte sul “significato politico” di un eventuale voto contrario dell’Aula. In pratica ogni futuro intervento normativo contro la legge sull’aborto avrebbe come supporto il voto odierno della Camera. Ai nostri microfoni Angela Raffa, deputata del m5s, che ci racconta la serata.

Paolo Cocuroccia

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti