Le Cronache Lucane

PETARDO “BUCA” IL TETTO DELLA SCUOLA

Montescaglioso, Zito: «Furono segnalate delle infiltrazioni: riparato il danno, l’aula sarà presto fruibile»

Alcune infiltrazioni d’acqua sono state segnalate in un’aula della Scuola dell’infanzia di Via Silvio Pellico a Montescaglioso. Si penderebbe subito ad un danno al tetto, ma una volta giunti per il sopralluogo e la verifica, gli addetti hanno trovato dei petardi.

Andiamo per ordine. A rendere nota la vicenda, informando i cittadini è il Sindaco Vincenzo Zito che comunicava: «Ci sono state segnalate delle infiltrazioni nel nuovo plesso scolastico in Via Silvio Pellico. Da immediato sopralluogo abbiamo constatato che la guaina è stata bucata da numerosi petardi, molto probabilmente lanciati la notte di Capodanno. È chiaro che se tanto lavoro si mette per fare, basta poco per disfare» ha concluso il primo cittadino che però ha subito organizzato la squadra di lavoro per il ripristino del danno.

«Due operatori Reddito Minimo e di Cittadinanza che ringrazio -ha successivamente ragguagliato Zito- accompagnati dall’Assessore Pietro Buonsanti, hanno messo in sicurezza e ripristinato provvisoriamente le parti danneggiate della Scuola dell’Infanzia di Via Silvio Pellico. Essendo entrata dell’acqua in un’aula utilizzata dalla classe I B, la stessa sarà interdetta all’utilizzo fino al completo ripristino che avverrà nel giro di qualche giorno. Nel frattempo ho appena inviato comunicazione ufficiale alla Dirigente Scolastica».

Tanti i commenti dei cittadini indignati. Qualcuno si chiede che età abbia chi ha sparato i petardi sul tetto della scuola, se sono persone adulte o ragazzi, qualche altro condanna l’uso dei mortaretti, anche per i danni che arrecano agli animali domestici e non solo, molti però chiedono dove sia finito quel “senso civico” che dovrebbe accompagnare i residenti di un luogo, i cittadini del proprio paese.

Con i lavori eseguiti tuttavia, ora i piccoli alunni potranno tornare presto tra i banchi di scuola.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti