Le Cronache Lucane

POTENZA, «GIUNTA GUARENTE IRRISPETTOSA»

I consiglieri Beneventi e Stella Brienza contro l’assegnazione, senza bando, delle sedi alle associazioni

Continua a tenere banco la delibera di Giunta che assegna le sedi comunali solo ad alcune associazioni della città di Potenza  arbitrariamente e senza alcun bando.

Sono state tante le sedute della IV commissione dedicate al tema affinché si potesse creare per la prima volta un bando ad hoc per premiare  le realtà di volontariato che operano ogni giorno nella città di Potenza. Sedute fatte anche alla presenza del Sindaco e di assessori che durante la campagna elettorale assicuravano un nuovo modo di fare politica. “Ad oggi, però, il tanto osannato cambiamento si è rilevato essere solo uno specchietto per le allodole nei confronti dei cittadini che, a questo punto, hanno scelto in maniera errata il centrodestra” sottolineano i consiglieri comunali Michele Beneventi ed Enzo Stella Brienza del gruppo “Potenza Prima” per i quali il modus operandi della giunta Guarente è la riprova dell’ “arroganza amministrativa, della superficialità e della totale noncuranza del lavoro svolto in commissione per giungere all’approvazione del bando. Non discutiamo che all’interno delle associazioni assegnatarie ce ne siano di meritevoli, non riusciamo a comprendere, invece, quali siano stati i parametri scelti che hanno portato a privilegiare associazioni appena costituite o che poco o niente hanno a che vedere con la nostra Città piuttosto che dare un legittimo riconoscimento a chi, da anni, opera meritevolmente sul territorio”.

Rosamaria Mollica

3331492781

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti