Le Cronache Lucane

VASTO: TRAGEDIA DI CASALBORDINO, 10 INDAGATI

La Procura chiude l’inchiesta sull’esplosione alla Sabino che provocò la morte di tre operai

Dieci indagati per i tre operai morti nell’esplosione alla Sabino di Casalbordino il 21 dicembre 2020. Le accuse ipotizzate dalla Procura di Vasto sono di omicidio colposo plurimo aggravato, perché commesso con la violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro e disastro colposo. Il procuratore capo, Giampiero Di Florio, ha firmato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari sulla tragedia costata la vita a Carlo Spinelli, 54 anni di Casalbordino, e ai 45enni Paolo Pepe e Nicola Colameo. Si tratta dell’atto che prelude alla richiesta di processo. A occuparsi degli accertamenti sono stati i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ortona.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti