Le Cronache Lucane

PIOGGE 24 ORE DI TREGUA A SUD: DA MARTEDÌ ALLERTA

Questa ondata di maltempo riconsegna un bilancio drammatico al Sud : piogge 24 ore di tregua e da martedì allerta

Nelle prossime ore ancora piogge su almeno 4 regioni del nostro Paese dove saranno ancora possibili precipitazioni specialmente tra Sicilia e Calabria, mentre solo locali fenomeni d’instabilità potranno interessare a macchia di leopardo la Puglia e la Basilicata. La fase di forte maltempo che ha colpito Sabato 26 alcune zone del nostro Paese è dunque ancora in atto e sta lasciando dietro di sé una sorta di bollettino di guerra. Fortemente colpite le aree del basso Tirreno ed in particolare l’Isola di Ischia dove una devastante frana ha colpito alle del 5 mattino di Sabato l’Isola. Al momento si contano 5 vittime confermate. Ingentissimi i danni. La frana è venuta giù dal monte Epomeo, alle spalle della frazione di Casamicciola, così come avvenuto nel novembre del 2009, e ha trascinato massi e detriti che hanno causato il crollo di almeno 10 edifici. Sono circa 30 i nuclei familiari isolati, in totale 100 persone che devono essere ancora raggiunte e che sono senza acqua e luce. La strada che porta alle loro abitazioni è attualmente impraticabile per il fango. 

Ma come evolverà dunque la situazione meteorologica nelle prossime ore? La situazione meteo tenderà a migliorare già dalla serata di Domenica 27 Novembre, con gli ultimi fenomeni sulle regioni dell’estremo Sud. Gli esperti evidenziano i cumuli di pioggia previsti proprio per la giornata di domani, Lunedì 28 Novembre. Saranno solo 24 ore di tregua, prima dell’arrivo di un violento ciclone al Sud, previsto a partire da Martedì 29 Novembre, quando si attende un significativo peggioramento su SiciliaCalabriaBasilicata Puglia, anche con rischio di fenomeni alluvionali.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti