Le Cronache Lucane

25 NOVEMBRE 2022 I DROPS HANNO SUONATO PER THE BEAUTIES

a conclusione di una intensa giornata di iniziative un EVENTO in TEATRO ricco di forti emozioni NON per soli intenditori
COME SEMPRE LA COLPA È DEGLI ASSENTI

Ho chiesto a LUCA LANCIERI di illustrare l’evento ed il progetto The Beauties In The Beauty In Colors

#ègiustoinformare


🔹Stasera i Drops e le Beauties vi aspettano al Teatro 2 Torri di Potenza con Massimo Brancati ~ Gigi Vita ~ Renato Pezzano
ed altri


#25novembre

“Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

#tolleranzazero
#25novembretuttolanno
#25novembresempre

Il 25 novembre 2022, in occasione “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”
con l’approvazione della
Commissione Regionale Pari Opportunità della Basilicata C.R.P.O
i #DROPS vi aspettano al concerto previsto al #teatro2Torri di POTENZA dalle ore 20:00
con le ragazze e le foto artistiche di The Beauties in the Beauty di
Luca Lancieri a supporto del progetto Magazzinisociali

Luca Lancieri Photography ci racconta e si racconta 

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il 25 Novembre 2022, presso il Cine Teatro 2 Torri in Potenza, alle ore 20, si terrà un evento denominato

The Beauties In The Beauty In Colors


La serata sarà presentata dalla giornalista Mariolina Notargiacomo, e vedrà la partecipazione di Margherita Perretti, Presidente Commissione Regionale Pari Opportunità.

Lucia Sabia del direttivo dei Magazzini Sociali (che ci hanno coadiuvato in questa iniziativa ed ai quali verrà fatto dono di 20 fotografie in formato 50×70 in bianco e nero su supporto forex) leggerà un mio racconto sul tema.

Interverrà anche Dianella Lasala che leggerà un brano dal suo romanzo d’esordio “Posseduta Dalla Vita”

Saranno presenti alcune delle modelle che nel corso degli anni hanno posato per il progetto.

Verrà proiettato un video di mie fotografie a colori e seguirà il concerto dei Drops di Massimo Brancati.

L’evento è stato possibile grazie anche al contributo di Paola Lapolla della Dimora D’Oro e D’Ambra, di Cristian Telesca di Punto Service, e di Canio Pepe di Labo Salute.

La supervisione dell’evento sarà a cura dell’associazione culturale Basilicata che bellezza.

Nell’Aprile del 2013, in considerazione di un seguito significativo ottenuto sia dal profilo personale sia anche dal collegato blog, decido, presuntuosamente, di lanciare una sorta di vacanza fotografica dedicata agli stranieri (gli utenti che seguivano il mio profilo erano per il 90% stranieri) tesa alla scoperta e valorizzazione della Basilicata per il mezzo della fotografia.

Nel 2014, una mia fotografia di JohnLegend, scattata ad un concerto tenuto in Roma dal cantante, fu la seconda foto più visualizzata sulla piattaforma G+

Questo episodio, anche in considerazione del sempre crescente numero di visualizzazioni e followers dall’estero, alimentò la presunzione di poter dare al nascente progetto almeno una chance.

In pratica, con 85.000 followers, immaginai di poter fare quel che facevano fotografi di grido, soprattutto americani, ma che avevano una base di followers nell’ordine almeno del milione.

E infatti, a solo una settimana dall’inizio previsto per quello che venne chiamato Maratea Photo Tour le iscrizioni erano pari a zero.

Decisi quindi di abbandonare ma Pasquale Cernicchiaro, titolare di Scialuppa 25 al porto di Maratea mi spronò ad andare avanti

“Ci riproverai l’anno prossimo, ed io per quanto nelle mie possibilità ti sosterrò”

Il giorno successivo ricevetti una video chiamata dall’Olanda, due prenotazioni.

Le foto di quell’edizione, complice la cornice di Maratea e, soprattutto, il sostegno di Cernicchiaro, fecero conoscere il progetto e il risultato fu che dall’edizione del 2015 e sino a tutto il 2019 in virtù delle richieste il Photo Tour divenne The Beauties In The Beauty con due appuntamenti annui, uno tra Maggio e Giugno e l’altro tra Settembre ed Ottobre.

La piattaforma Goggle Plus, come da un paio d’anni si vociferava, soprattutto negli USA, venne chiusa.

Era il 2018.

Nel frattempo, nel 2016, decisi di aprire anche un profilo Facebook, e coniugare così sia l’esperienza del blog di scrittore che quella di fotografo.

I riusltati continuarono ad essere incoraggianti, così come le visualizzazioni sempre crescenti con numeri decisamente imbarazzanti.

Questo almeno era quel che sosteneva Navid Razazi, Founder Owner e CEO della nascente piattaforma social YouPic, sito online che si proponeva di far conoscere e apprezzare la fotografia sul web per fotografi amatori e professionisti e mi offriva una prova gratuita di un anno a patto che pubblicassi le mie foto anche sul sito di cui trattasi.

Non raccolsi subito l’offerta, anche perché gestire The Beauties iniziava ad essere decisamente impegnativo.

Le richieste delle modelle straniere erano sempre crescenti e qualitativamente elevatissime.

Tanto da arrivare, per l’edizione del 2017, a pubblicare un libro con i migliori scatti di quell’edizione.

Nel 2018, entrambe le edizioni del The Beauties si svolsero a Maratea e fu in quell’occasione che invitai a tenere un concerto per noi Massimo Brancati con i suoi nascenti Drops.

Da allora, anche nell’edizione del 2020, con la finestra lasciata aperta dall’epidemia, i Drops hanno suonato per The Beauties.

Sorvolo sul sostegno ricevuto nel corso degli anni dalle varie istituzioni.

I numeri via web sono ad oggi andati oltre ogni immaginazione.

Nel 2019 ho raccolto, di nuovo sollecitato da Razazi, l’invito di YouPic.

I numeri su YouPic, dove sono tra i 5 più seguiti in assoluto, registrano 3 covers e più di 24 milioni di visualizzazioni.

Abbiamo ospitato modelle e fotografi provenienti da USA, Germania, Belgio, Olanda, Francia, Svizzera, Norvegia, Inghilterra, Romania, Grecia, Portogallo, Senegal, Australia

Ero pronto a pubblicare un volume in bianco e nero delle edizioni 2018 – 2020 ma la pandemia ha cambiato i programmi.

L’intenzione è quella di riuscire nella pubblicazione nel 2023

The Beauties In The Beauty, ritratti ambientati in Basilicata, ha registrato ad oggi la partecipazione di più di 300 modelle e modelli, professionisti e amatori, con un’età compresa tra i sette e i cinquantotto anni.

L’esaltazione della femminilità ritratta nel modo più naturale e sensuale possibile

Ogni giorno, dal 2016, pubblico almeno una foto originale, per lo più in bianco nero, accompagnata da un brano musicale e senza didascalia. A volte il testo del brano supporta l’immagine, il più delle volte non ha riferimento alcuno in relazione alla foto.

Abbiamo visitato e scattato fotografie a Maratea, Matera, Potenza, Castelmezzano, Pietrapertosa, Sant’Angelo Le Fratte, Policoro, Metaponto, Miglionico, Pisticci, Brindisi di Montagna, Pietragalla, Monticchio.
Nel corso degli anni tutto ciò è stato possibile grazie al sostegno di una serie di amici (alcuni dei quali non mi rispondono più al telefono) che si sono alternati a supportarmi e sopportarmi.
Cernicchiaro mi ha proprio adottato.
Ringrazio per l’attenzione, Luca Lancieri

Luca Lancieri Photography – Via Gabet, 20 85100 Potenza – piva: 01884470764 – lu.lancieri@gmail.com – 339.268133

GALLERIA FOTOGRAFICA 
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid04dcVJ327NKdqrHgZ6faXdT1ztaTP6RMEYQjCqHg6ezKjge667NBmUEj1TWjZuLKHl&id=100078199044560

BUONA VISIONE E BUON ASCOLTO DIRETTA FACEBOOK 
VIDEO 1️⃣

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=5804860919580638&id=100078199044560

VIDEO 2️⃣

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=883062276032484&id=100078199044560

VIDEO 3️⃣

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=369403725379144&id=100078199044560

Quest’anno abbiamo deciso di dedicare il premio in memoria di Donatella di Vittorio alle Donne, alle meravigliose creature che si sacrificano ogni giorno, rinunciando a tutto, anche ad un rossetto, ad una coccola in grado di colorare la giornata. Un filo di trucco, un profumo, una crema, a cui si è stati costretti a rinunciare, servono soprattutto a riconoscersi e a volersi bene.
Donatella era prima di tutto una Donna generosa, impegnata nel volontariato, Combattente. E noi abbiamo deciso così, la violenza la combattiamo con la Bellezza!
Sosteniamo tutti la Colletta Rosa. Perché si riparte sempre dal prendersi cura di sé.
A Te!
E tu, avrai cura di noi.
#giornatainternazionalecontrolaviolenzasulledonne #Donatelladivittorio #donna

FRANCESCO ROMAGNANO :

Sono legato all’Ordine Tecnologi Alimentari di Basilicata e Calabria da un percorso fatto insieme , in questi anni, con Magazzinisociali , un percorso che ha portato a dare valore al cibo che quotidianamente doniamo .
Una pagina di storia condivisa, in tema di solidarietà, nella nostra terra.
Sapere che il premio #DonatelaDiVittorio una grande professionista, loro collega, loro grande amica, prematuramente scomparsa, è stato devoluto a #colettarosa22 mi riempie di orgoglio ed emozione.

Grazie ❤️

COMPLIMENTI CONGRATULAZIONI AI DROPS

Massimo Brancati, voce e chitarra,

Lorenzo Mussuto, chitarra,

Renato Pezzano, chitarra e voce,

Giovanni Montecalvo, piano,

Vittorio Arleo, tastiere,

Antonello Ruggiero, batteria,

Gigi Vita, basso.

Uno spettacolo musicale all’insegna degli anni ’80.

Il periodo della “leggerezza”, dei sogni, dei traguardi, delle sfide da vincere e dei muri da abbattere.
Il repertorio dei Drops attraversa quel decennio reinterpretando in chiave moderna e rock alcuni dei brani che hanno scandito storie e personaggi.
Canzoni innervate anche di messaggi positivi che conservano tutta la loro attualità nonostante siano trascorsi quarant’anni.

Tra i temi affrontati occupa un posto di primo piano l’ambiente, con un disperato grido d’allarme per il pianeta Terra, all’epoca confinato nell’alveo dei visionari, ma che oggi assume i connotati di una vera e propria emergenza.

Uno dei quattro brani inediti proposti dai Drops è scritto dalla band per denunciare non solo l’inquinamento imperante, ma l’immobilismo di istituzioni e cittadini di fronte a un mondo che lancia segnali di sofferenza e insofferenza: “L’ora di agire/non è tempo di aspettare gli eroi” è l’incipit di una canzone che si traduce nell’esortazione a spezzare il silenzio o la rassegnazione per contribuire a salvare la Terra e lasciarla in migliori condizioni alle nuove generazioni.

Per preparare la scaletta del concerto i Drops hanno attinto a piene mani dai repertori di artisti come Tears for Fears, Pink Floyd, Nick Kershaw, Brian Ferry, Blondie, U2, Simple Minds, unendo in un prodotto sonoro diverse sensibilità musicali grazie a un lavoro di arrangiamento e adattamento in grado di vestire di nuovo vecchi brani che appartengono ai classici.

#sapevatelo2022 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti