Le Cronache Lucane

A GIUDIZIO 45 PERSONE PER MAFIA SUL GARGANO

A seguito di un operazione dei Carabinieri del ROS , rinviati a giudizio 45 persone accusate per mafia sul Gargano

Rinviati a giudizio 45 imputati coinvolti nell’inchiesta “Omnia Nostra” che il 7 dicembre 2021 porto’ all’arresto di 32 persone con le accuse, a vario titolo, di associazione mafiosa, omicidio, tentato omicidio, estorsioni, detenzione di droga, rapina, e detenzione di armi. Nel blitz dei carabinieri del Ros vennero decapitati due clan storici del Gargano: la batteria criminale dei Romito-Lombardi-Ricucci, rivali dei Li Bergolis, e il clan dei Radunano. Tra i 45 imputati anche 5 pentiti. Diciannove imputati hanno scelto di essere processati con il rito abbreviato. Nel processo sono costituiti parte civile i comuni di Manfredonia, Mattinata, Vieste, Monte Sant’Angelo, la Regione Puglia, la Camera di Commercio e la Federazione Antiracket.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti