Le Cronache Lucane

TERAMO, DASPO URBANO DOPO LITE VIOLENTA

Il Questore ha disposto l’allontanamento dai locali pubblici di un cittadino romeno

Ancora un provvedimento di “Daspo Urbano” emesso dal Questore di Teramo Lucio Pennella. A seguito dell’istruttoria svolta dalla Divisione Anticrimine, è stato emesso un provvedimento di divieto di accesso a specifiche aree urbane. La misura è scaturita dopo un violento episodio verificatosi a Teramo vicino al parco pubblico di piazza Garibaldi, nei pressi di un bar. Le indagini della Polizia hanno ricostruito che, per futili motivi, un cittadino romeno aveva percosso brutalmente un suo connazionale, dopo avergli detto di provare da tempo risentimento nei suoi confronti. Il destinatario del provvedimento non potrà più accedere per due anni all’interno e nelle immediate vicinanze di locali pubblici o aperti al pubblico, ricadenti su tutto il territorio del Comune di Teramo.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti