Le Cronache Lucane

CADAVERE DONNA IN CELLA FRIGORIFERA NEL BRINDISINO

Scoperta shock da parte dei carabinieri alla periferia di Ceglie Messapica : cadavere donna in cella frigorifera

Il cadavere di una donna è stato ritrovato in una cella frigorifera a Ceglie Messapica (Brindisi). I carabinieri hanno rinvenuto in un congelatore il cadavere di Maria Prudenza Bellanova, 82 anni era molto conosciuta in comunità , soprattutto nell’ambiente ecclesiastico e ultimamante aveva limitato le uscite e non si era più vista in giro nel paese. Il figlio della donna, un invalido civile, avrebbe occultato il corpo per continuare a percepire la pensione. La scoperta è stata fatta dai carabinieri in un terreno alla periferia della cittadina allertati dai servizi sociali che non riuscivano ad entrare , bloccati dal figlio della donna .

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti