Le Cronache Lucane

GIORNATA NAZIONALE DELL’ALBERO ANCHE IN PUGLIA

In occasione della Giornata nazionale dell’Albero anche in Puglia approda Treedom , l’inziativa tra tecnologia e natura

Per festeggiare la Giornata nazionale dell’Albero del 21 novembreTreedom lancia una campagna per piantare 10.000 nuovi alberi in Italia. L’azienda fiorentina, che permette a persone e aziende di piantare alberi in tutto il mondo e seguire online la storia di ciò che realizzeranno, ha deciso di dedicare un’iniziativa speciale proprio all’Italia. Si tratta di 4 progetti di piantumazione realizzati in collaborazione con associazioni si dedicano al recupero di terreni incolti o di beni confiscati alla criminalità organizzata, e che prenderanno vita in Toscana, in Campania e in Puglia (uno in provincia di Bari e uno in provincia di Lecce) per un totale di 10.000 alberi. Semi di Vita, cooperativa sociale agricola e biologica, è il partner del progetto che prenderà il via in provincia di Bari, dove saranno piantati alberi da frutto come mandorli e melograni. Realtà giovane, ma con un’esperienza già decennale, Semi di Vita gestisce una fattoria di 26 ettari, recuperata da trent’anni di abbandono, confiscata alla mafia. In provincia di Lecce, Treedom collabora con la Fondazione Sylva. Nata nel 2021, si concentra su attività di rimboschimento, e prevede la piantumazione di specie tipiche della macchia mediterranea: pino, leccio, quercia, lentisco, e corbezzolo. La Fondazione si pone l’obiettivo di espandere la superficie boschiva e avviare la rinaturalizzazione sia di terreni attualmente non utilizzati che di oliveti distrutti dalla Xylella, batterio che ha innescato una duratura crisi ambientale negli ultimi dieci anni.

 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti