Le Cronache Lucane

BARISTA UCCISO: ESEGUITA L’AUTOPSIA, OGGI I FUNERALI

Eseguita l’autopsia del barista ucciso a Grassano la scorsa domenica

La morte di Mario Marchetta – il titolare di un bar di Grassano (Matera) ucciso nel suo locale nella tarda serata di domenica scorsa – è stata causata da varie coltellate che lo hanno raggiunto in parti vitali del corpo: è quanto è trapelato dopo la fine dell’autopsia sul cadavere dell’uomo, eseguita dall’anatomopatologo Luigi Strada. All’esame ha assistito anche il consulente nominato dalla famiglia dell’uomo, che aveva 35 anni. Domani pomeriggio si svolgeranno i funerali, nella chiesa madre di Grassano. Gabriele Acquafredda, di 20 anni, accusato di essere il responsabile dell’omicidio di Marchetta, dovrebbe essere sottoposto domattina, nel carcere di Matera, all’interrogatorio di garanzia.

 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti