Le Cronache Lucane

MATERA, IL PROCURATORE ARGENTINO VA IN PENSIONE

Il procuratore di Matera, raggiunti limiti di età , lascia la Procura per trasferirsi a Taranto

Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Pietro Argentino, per raggiunti limiti di età , lascia la Procura per trasferirsi a Taranto per svolgere altra funzione.Argentino ha trascorso a Matera cinque anni e non ha mancato di ringraziare tutti quelli che hanno collaborato in questo arco di tempo e per l’impegno profuso sulla tutela della legalità e la crescita civile del territorio, come Matera e la sua provincia.Al procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera sono arrivati anche i saluti del Presidente della Regione Bardi che che rivoge un sentito ringraziamento per l’impegno svolto in questi anni, per l’alta professionalità e dedizione a tutela della legalità nel proprio territorio di competenza. Secondo lo stesso Bardi , Il lavoro di Argentino ha contribuito a rafforzare l’amministrazione della giustizia in una zona che richiede ancora grande attenzione da parte delle forze dell’ordine, della magistratura e delle istituzioni locali e per assicurare alla comunità il sereno svolgimento della vita sociale e produttiva.

 

 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti