Le Cronache Lucane

ARMI E MUNIZIONI IN UN CAPANNONE, ARRESTATO 51ENNE

Sequestro nella Bat da parte dei carabinieri di Spinazzola

Una pistola scacciacani modificata calibro 9 corto con sei colpi nel caricatore nascosta in una moto, un fucile a canne mozze con la matricola abrasa custodita nell’intercapedine di un divisorio in cartongesso, decine di proiettili per pistole e fucili: è quanto hanno sequestrato i carabinieri a Spinazzola, piccolo centro murgiano della provincia Bat. Un uomo di 51 anni con precedenti penali è stato arrestato. Armi e munizioni erano in un capannone che l’uomo usava. Nell’ auto dell’arrestato i militari hanno trovato la fondina di una pistola e un rilevatore di frequenze per bonifiche ambientali. La scoperta è emersa nel corso di un controllo straordinario del territorio che i carabinieri stanno compiendo insieme ai militari dello squadrone eliportato Cacciatori Puglia e alle squadre cinofili.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti