Le Cronache Lucane

MOLISE, APPROVATE 5 MOZIONI ALL’UNANIMITÀ

Il Consiglio regionale del Molise ha approvato cinque mozioni all’unanimità

Il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi oggi dopo una lunga sosta dovuta prima alla pausa estiva, poi alle elezioni, ha approvato cinque mozioni all’unanimità. Gli atti di indirizzo riguardano la stabilizzazione dei precari dell’Azienda sanitaria regionale (presentato dai consiglieri 5 Stelle Angelo Primiani e Andrea Greco), il caro bollette (presentato dalla consigliera Micaela Fanelli del Pd), la valorizzazione e riconversione del vivaio di San Pietro Avellana (presentato dalla consigliera di Fratelli d’Italia Aida Romagnuolo), l’uscita anticipata dal lavoro dei lavoratori con più di 62 anni dipendenti di aziende in crisi (presentato da Micaela Fanelli del Pd) e la riapertura a tempo pieno del laboratorio analisi dell’ospedale di Agnone (presentato dalla consigliere Aida Romagnuolo di Fratelli d’Italia)

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti