Le Cronache Lucane

PESCARA, ARRESTATI RAPINATORI CENTRO CEPAGATTI

Riconosciuti da vestiti e tatuaggi: sono due pescaresi di 43 e 49 anni

Sono stati scoperti e arrestati i due rapinatori che l’11 luglio scorso hanno messo a segno il colpo al Centro agroalimentare di Villanova di Cepagatti. Sono due pescaresi di 43 e 49 anni già conosciuti dalle forze dell’ordine e ora rinchiusi nel carcere San Donato. Gli arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri su ordinanza del giudice per le Indagini preliminari Antonella Di Carlo e su richiesta del pubblico ministero Luca Sciarretta. Dalle immagini di videosorveglianza è emerso che i due rapinatori, entrambi con volto coperto, sono arrivati al Centro alimentare su un ciclomotore, hanno colpito violentemente alla testa la guardia giurata gli hanno preso una borsa contenente 29mila euro e sottratto l’arma in dotazione. Le riprese hanno anche consentito di notare i tatuaggi sulla gamba e sul braccio sinistro, facilmente riconducibili ai due.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti