Le Cronache Lucane

TORNA “la Citta” GIORNALE DEL VULTURE MELFESE

Arriva nei comuni il numero 155 del quindicinale

Puntuale con la sua tradizionale cadenza quindicinale, lunedì 12 settembre torna nelle edicole di Melfi e nei comuni di Lavello e Rapolla “la Città” il giornale del Vulture melfese alto Bradano, di cui è co-sponsor anche Cronache il canale tv N.76 del digitale terrestre. In prima pagina si scrive del ritorno a scuola per tutti gli studenti lucani, quindi Melfi che si prepara al voto per le Politiche del 25 settembre e poi uno spazio viene dedicato al Psi regionale ed  un altro ai Verdi che candidano Francesco Pietrantuono alla prossima consultazione elettorale. Nella pagina del partito socialista di Basilicata c’è un appello del segretario regionale Livio Valvano al centro sinistra perché non si perda la presidenza della provincia di Potenza.

Un appello che evidentemente è stato ascoltato considerata l’elezione di Cristian Giordano. Nella consueta pagina della cultura, curata dal direttore Franco Cacciatore si affronta il tema dell’ospedale di Melfi e si ricorda quando in città ve ne erano addirittura 3. Quindi le pagine centrali con gli approfondimenti sindacali. Florence Costanzo Seg.

UGL scrive di logistica e della crisi dell’indotto di San Nicola di Melfi. Lo Stesso argomento viene affrontato da Massimo Coviello della Fismic Confsal mentre il leader regionale della Uil, Vincenzo Tortorelli affronta la questione degli extra profitti. Le pagine dei sindacati si concludono con una nota del segretario Cgil, Angelo Summa su gas e ancora Stellantis; infine il segretario della Cisl Vincenzo Cavallo sul caro Energia . A Lavello intanto e ci spostiamo in pagina 7 si evidenzia una prestigiosa mostra di reperti archeologici inaugurata a Pechino “TOTA ITALIA” che espone pezzi dell’antica Forentum. La locale amministrazione comunale ha voluto poi presentare una mozione di sostegno alle strutture sanitarie convenzionate . Il numero 155 de “la Città” segna il gradito ritorno di Sergio Cappiello che con la sua rubrica tratta sembra in modo garbato ed esilarante la spinosa questione della festa dello Spirito Santo a Melfi. infine la pagina 8 e’ dedicata al Comune di Rapolla con la scuola elementare che ottiene un finanziamento di 6 milioni di euro per la sua ristrutturazione e poi c’è una storia lieto fine grazie a Giuseppe Radino, infermiere in pensione, che ha salvato la vita di una donna in arresto cardiaco a grazie ad un intervento tempestivo volontario e qualificato. Questo ed altro ancora troverete su “la Citta” il giornale del Vulture melfese alto Bradano riferimento editoriale dell’area nord di Basilicata da lunedì 12 nelle edicole Di melfi e nei comuni di Rapolla, Venosa, Lavello, Rionero

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti