Le Cronache Lucane

L’AQUILA, BABY GANG DIVIETO PER LOCALI E SCUOLE

Sono 62 i locali che non possono più frequentare e 7 le scuole a cui non possono più avvicinarsi

A L’Aquila per 23 dei 32 giovani, indagati nell’ambito dell’inchiesta sulle baby gang, arrivano 23 Daspo Willy, vale a dire il divieto di avvicinarsi a locali e scuole. I Daspo sono stati firmati dal questore Enrico De Simone. Sono ben 62 i locali che non potranno più frequentare e ci sono anche 7 scuole aquilane. Oltre 30 gli indagati, sei ragazzi in carcere e sette in comunità. Le accuse sono di estorsione, risse e atti persecutori, dopo un anno di indagini i provvedimenti sono stati presi in seguito all’attività investigativa della Squadra mobile e della compagnia dei Carabinieri dell’Aquila, coordinata dal procuratore per i minorenni. I 23 daspo comminati dal questore hanno una durata che varia dai 36 ai 18 mesi.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti