Le Cronache Lucane

LADRI DI BANCOMAT, 14 ARRESTI NEL TEATINO

Banda di romeni sgominata dai Carabinieri di Ancona

Con vari trucchi carpivano a utenti di sportelli bancomat le loro carte e anche i codici di sblocco per eseguire prelievi di contanti nelle casse veloci o per fare acquisti di prodotti costosi come smartphone e tablet: in questo modo si sono impadroniti di circa 100mila euro. Avevano truffato ignari malcapitati in almeno 20 diverse località italiane, fra le quali Chieti e provincia. La banda è stata sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Ancona che ha eseguito un’ordinanza emessa dal tribunale di Ancona su richiesta della locale Procura che ha coordinato l’intera attività d’indagine: custodia cautelare in carcere per 14 soggetti, tutti cittadini romeni di età compresa tra i 29 ed i 59 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato, ricettazione e indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dal contante.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti