Le Cronache Lucane

SAN SALVO, MUORE DENTRO CASA A 48 ANNI

Nicola Tozzi ucciso da un malore improvviso, la Procura ordina l’autopsia

Si è sentito male e ha chiesto aiuto. Ma i lunghi e disperati tentativi degli operatori sanitari non sono andati a buon fine. Nicola Tozzi, 48 anni di San Salvo, è morto nella sua casa alla periferia del paese. Sono da chiarire, infatti, le cause della morte. Il procuratore capo della Procura della Repubblica di Vasto ha deciso di aprire un’inchiesta. Sul posto, per le indagini del caso, sono arrivati i Carabinieri. Sono tanti i particolari della tragica vicenda da chiarire. A provocare il decesso potrebbe essere stata, ma per ora si tratta solo di ipotesi, qualche sostanza che ha ingerito o assunto oppure potrebbe aver avuto uno choc anafilattico. I Carabinieri sono arrivati sul posto per ricostruire l’accaduto e una volta conclusi gli accertamenti la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Santissima Annunziata di Chieti. Determinanti potrebbero essere anche i risultati degli esami tossicologici.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti