Le Cronache Lucane

FERRAGOSTO: A MATERA IL PIENO DI TURISTI

Secondo gli operatori del settore il ponte di ferragosto ha ridato smalto al turismo

Il “trekking urbano”, i belvedere che si affacciano sugli antichi rioni Sassi, il “palombaro lungo” – una grande cisterna al centro della città – e i musei, oltre a auna giornata all’aria aperta e ad altre attrazioni tipiche, come il cibo: ecco ciò che ha richiamato oggi a Matera – che nel 2019 è stata Capitale Europea della Cultura – migliaia di turisti, molti dei quali stranieri. Secondo gli operatori del settore, il ponte di ferragosto ha ridato smalto al turismo, anche se – dai primi calcoli – le presenze sono numericamente inferiori al 2021. Ma per le strade dei Sassi e del centro della città l’arrivo di turisti dai Paesi del Centro e del Nord Europa è visibile e non mancano tanto americani. Consistenti anche le presenze italiane, in particolare dalle regioni vicine alla Basilicata e specialmente dalla Puglia.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti