Le Cronache Lucane

ALGA TOSSICA SULLA SCOGLIERA DELLA PUGLIA

Il fenomeno è destinato a scomparire con il ritorno del caldo

Favorita dal cambiamento climatico degli ultimi due giorni, è tornata sulle coste pugliesi l’alga tossica. Maggiormente interessati al fenomeno sono i tratti di spiaggia a scogliera, meno i lidi sabbiosi. L’alga tossica sprigiona una tossina che provoca una specie di influenza perchè interessa le vie respiratorie. L’Arpa Puglia sta effettuando rilievi lungo la costa pugliese. Tre sono al momento i punti critici da evitare: nel Barese la zona di lido Trullo a bari dove è stata rilevata una altissima concentrazione di tossine. A seguire, nel Brindisino, la Forcatella e Torre Canne. Col ritorno del caldo, il fenomeno è destinato a scomparire.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti