Le Cronache Lucane

CAMPIONATO ITALIANO SLALOM 9º TROFEO VULTURE MELFESE 31 LUGLIO 2022

Con il numero uno sulle fiancate della sua rossa Osella PA 9/90 Alfa Romeo, apre l’elenco il Campione Italiano Slalom in carica, il molisano Fabio Emanuele

CAMPIONATO ITALIANO SLALOM

9º TROFEO VULTURE MELFESE sfiora quota ottanta

Tanti i piloti iscritti alla competizione valida per il Campionato Italiano Slalom di scena, nel fine settimana, in Basilicata.

Nell’elenco tutti i grandi della specialità pronti a sfidarsi nelle tre manches nel programma di gara.

Sfiora quota ottanta il numero degli iscritti al Trofeo Vulture Melfese – Città di Melfi e Rapolla, settima tappa della serie tricolore di scena in Basilicata.

Con il numero uno sulle fiancate della sua rossa Osella PA 9/90 Alfa Romeo, apre l’elenco il Campione Italiano Slalom in carica, il molisano Fabio Emanuele.

A tenergli compagnia in Gruppo E2 SC, quello delle vetture più potenti, il campano Luigi Vinaccia, anche lui atteso al via dei 3500 metri di gara, su Osella PA 9/90 Honda e i tre protagonisti del campionato al volante di una Radical SR4 Suzuki.

Nell’ordine: il siciliano Michele Puglisi, attuale leader della classifica tricolore; il campano Salvatore Venanzio, il vincitore delle ultime due edizioni della competizione e terza forza del campionato alle spalle di Fabio Emanuele;

il corregionale Gianluca Miccio, quinto dietro a Luigi Vinaccia.

Il gruppo numericamente più consistente è quello N con ben diciannove piloti iscritti.

Tra questi Domenico Murino, primo tra gli Under 23, su Peugeot 106 Rallye. In cifra doppia anche il Gruppo E Italia e il Gruppo E2 SH, rispettivamente con quindici e dieci presenze.

Completano l’elenco iscritti del Trofeo Vulture Melfese – Città di Melfi e Rapolla sette piloti in Gruppo Speciale Slalom, sei in Gruppo Racing Start Plus, tra ciascuno in Gruppo Racing Start e in Gruppo A, due al volante di altrettante bicilindriche e uno ciascuno su formula, su prototipo e su autostorica.

Il programma di gara del Trofeo Vulture Melfese – Città di Melfi e Rapolla prevede, per sabato 30 luglio, dalle ore 14.30 alle 20, le verifiche in piazza Bettino Craxi a Melfi

Domenica 31 luglio, alle ore 9.00, lo start della prova ufficiale di ricognizione sul percorso allestito con quindici postazioni di rallentamento.

A seguire la prima delle tre manches di gara per stabilire chi sarà il vincitore.


firmaacisportcavaglia.jpg
Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti