Le Cronache Lucane

MOLISE, SCIOPERO DIPENDENTI ATM

I sindacati, disattesi diritti lavoratori

I sindacati regionali di categoria di Cgil, Cisl, Uil, hanno indetto uno sciopero del personale dell’Azienda trasporti molisana presso la sede del Consiglio regionale in occasione della seduta dell’Assemblea. “La solidarietà della politica non ci basta più – affermano le parti sociali – il presidente della Regione, Donato Toma, assuma con la revoca della concessione, unico provvedimento in grado di risolvere questa ignobile situazione”. Sindacati e lavoratori lamentano il comportamento dell’azienda che “disattende i diritti dei lavoratori, contravvenendo finanche agli obblighi più elementari previsti dal Contratto nazionale di lavoro del settore, per non parlare del pessimo servizio riservato all’utenza e ai cittadini molisani”. Dito puntato anche in direzione della classe politica “che sta tollerando e sottacendo tali comportamenti”.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti